Comune di Genova.DM 206/2017 : CONTINUA L’ACCANIMENTO CONTRO I LAVORATORI PUBBLICI !

Genova -

DM 206/2017 : CONTINUA L’ACCANIMENTO CONTRO I LAVORATORI PUBBLICI !



Con OdS n. 1 del 12.1.2018 “Assenze per malattia –Fasce di reperibilità”, la Direzione del Personale ha comunicato ai dipendenti del Comune di Genova le nuove disposizioni relative alle assenze per malattia, con indicazioni puntuali sulle fasce di reperibilità e sulle esclusioni dal rispetto delle suddette fasce, con informazioni su certificazioni mediche e modalità di segnalazione al call desk.


Tale OdS discende dal D.M. n. 206 del 17.10.2017 - in vigore dal 13.1.2018 –con cui è stato adottato il Regolamento sulle visite fiscali per accertamento delle assenze per malattia e relative fasce orarie di reperibilità ai sensi dell’art. 55 septies, comma 5 bis del D.Lgs.165/2001.


Le fasce di reperibilità rimangono dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18, con obbligo di reperibilità anche nei giorni non lavorativi e festivi, ma si va ben oltre … il lavoratore può ricevere più visite fiscali durante lo stesso episodio di malattia certificato e più visite fiscali nella stessa giornata di malattia durante le fasce di reperibilità ! Inoltre vengono ristrette le circostanze per l’ esclusione dal rispetto delle fasce di reperibilità e viene introdotta la soglia minima del 67% di invalidità riconosciuta !

Ma ciò che rende ancora più odioso tale Decreto è l’introduzione delle fasce di reperibilità anche per l’infortunio sul lavoro, che quindi non rientra più tra le cause che escludono i dipendenti dal controllo !

Occorre inoltre prestare molta attenzione alle sanzioni disciplinari collegate, in quanto il dipendente, che durante le fasce di reperibilità da osservare in caso di malattia, dovesse risultare assente dal domicilio in caso di controllo medico, rischia sanzioni disciplinari fino al licenziamento (art. 55 quater D.Lgs. 165/2001.)

Una normativa che va quindi ben oltre la prevenzione e il contrasto dell’assenteismo, ma che si profila come vero e proprio stalking nei confronti dei lavoratori pubblici , verso i quali da anni è in atto una battaglia la cui vera finalità è lo smantellamento dei servizi e di quel poco di welfare ancora rimasto.

L’USB continuerà a contrastare ogni deriva autoritaria e punitiva ai danni dei lavoratori pubblici: con  le mobilitazioni e gli scioperi a difesa dei diritti e del salario, con la mancata firma del CCNL in quanto peggiorativo delle condizioni di lavoro dei dipendenti pubblici.



Sostenete i candidati dell’Unione Sindacale di Base alle prossime elezioni RSU ad aprile 2018 !


UNITI SIAMO IMBATTIBILI, ISCRIVETEVI A USB !

USB-P.I.Comune di Genova